Previous Next
LA VERITA' VERA SU ILVA Alessandra Servidori La verità vera su ILVA per rispetto di chi ci lavora e degli italiani Chi... Read more
Coraggio : sosteniamo i valori e le idee libere e forti https://www.avvenire.it/opinioni/pagine/un-patriottismo-inclusivo-italiano-e-anche-europeo La... Read more
Legge di bilancio :cantiere ormai chiuso Alessandra  Servidori    Agosto 26 -2017    LEGGE DI BILANCIO : il meething di Rimini è il... Read more
LE CREPE ormai FRANE della politica bancaria nostrana   Alessandra Servidori          LE CREPE ormai FRANE della politica bancaria nostrana  10... Read more
QUELLO CHE CONTESTO NEL DDL CIRINNA' Alessandra Servidori                FORMICHE.NET  Quello che  è  evidente nel ddl sulle unioni... Read more
Un 1°maggio diversamente buono Alessandra Servidori   Un 1 MAGGIO diversamente buono  *Questo 1° Maggio 2017 lo dedico , con... Read more
Bambine e bambine disabili : lettera aperta a Valeria Fedeli Alessandra Servidori Dalla parte dei  bambini disabili,delle loro famiglie e dei loro... Read more
MANIFESTO del BUONSENSO a difesa della Costituzione NO         ALESSANDRA SERVIDORI - No alla costituzione violata –  MANIFESTO del BUONSENSO Ai... Read more
Ci vuole lucidità per i cinesi e non pressapochismo https://formiche.net/2019/03/cinesi-italia-cina-ue/ Alessandra Servidori... Read more
Un voucer per i profughi  FIORELLA FIORE - UN VOUCER PER I MIGRANTI  CON LA TECNOLOGIA SI PUO' RISOLVERE IL PROBLEMA... Read more
Ancora sulla demenziale dominante teoria del gender Alessandra Servidori Ancora sull’educazione (?) teoria di gender Il Sindaco di Venezia ,... Read more
BISOGNA VACCINARE I BAMBINI! ALESSANDRA SERVIDORI  E’ vero, noi non conosciamo per esempio la poliomelite e il vaiolo e la... Read more
JOBS ACT: penultimo atto nella nebbia L'approvazione da parte del Consiglio dei ministri dello scorso 11 giugno di  altri quattro... Read more
I DIPENDENTI DEI MINISTERI NELLA BUFERA DELLA RIFORMA JOBS ACT Si parla molto di occupazione e disoccupazione ma non della situazione dei dipendenti delle sedi... Read more
LAVORO e produttività Lavoro e produttività, come funzionano i nuovi incentivi  Alessandra Servidori  21 OTTOBRE... Read more
Legge di biliancio :tra le ombre qualche lumicino Alessandra Servidori  LEGGE DI BILANCIO : tra le ombre qualche lumicino - 2 Dicembre 2017 Il... Read more
Dalla parte dei bambini Alessandra Servidori In questi giorni più volte sono apparse sui giornali notizie importanti che... Read more
La tragedia della Libia è anche un problema dell'Italia Alessandra Servidori-La  tragedia della Libia è anche un problema dell’Italia.  Lo... Read more
OMS bacchetta l'Italia per la mancanza dis ervizi alla maternità Alessandra Servidori L’Italia è ancora una volta bacchettata dall’OMS per il mancato rispetto... Read more
CARO RENZI 8 MARZO NON FIORI MA OPERE DI BENE Alessandra Servidori .   8 MARZO :D come DEF . Sempre femmina è ma è la nota di aggiornamento (... Read more
IKEA:ma che mondo è quello in cui si licenzia la madre di un disabile   Al responsabile risorse umane IKEA Corsico MILANO   \n Questo indirizzo email è... Read more
Le imprese cercano tecnici ma calano le iscrizioni agli istituti professionali Alessandra Servidori    Le imprese cercano tecnici ma calano le iscrizioni agli istituti... Read more
Il problema gravissimo dell'abbandono e della dispersione scolastica Alessandra Servidori   Istruzione : il problema gravissimo della dispersione e abbandono... Read more
Le malattie professionali 26/11/2016 Sabato 26 novembre, il Centro di ricerca sul cancro dell’Istituto Ramazzini ospiterà il... Read more
ALE' SUL SOLE24ORE:In guardia giovani mamme lavoratrici! ALESSANDRA SERVIDORI  ALE' SUL SOLE 24 ORE In GUARDIA GIOVANI MAMME LAVORATRICI! 21 giugno... Read more
ECONOMIA E LAVORO non stanno bene Alessandra Servidori  Economia e lavoro italiano :  notizie da studiare in attesa di andare alle... Read more
Donne e politica-3 Novembre 2015 Alessandra Servidori-   3 novembre 2015 Donne e politica : saranno le signore a salvare la... Read more
Guida amica per Caregiver                                                    TUTTEPERITALIA www.tutteperitalia.it        ... Read more
Disabilità : scuola e lavoro.Proposte concrete Alessandra Servidori  DISABILITA’ : scuola e lavoro. Proposte concrete. 3 Dicembre 2015  Come... Read more
IL DDL UNIONI CIVILI è inganno Alessandra Servidori      A Parigi  promossa e firmata la Carta per l’abolizione universale... Read more
Magistrati all'attacco della debole politica http://formiche.net/2016/12/27/politici-magistrati/  Alessandra Servidori   In tempo di... Read more
BUON 2016 e W Mattarella e Bergoglio e le donne italiane Alessandra  Servidori BUON 2016 e W MATTARELLA E BERGOGLIO e le donne italiane L’anno che è... Read more
Italia-Bruxellels-Politiche di genere Alessandra Servidori   ITALIA/BRUXELLES : NOTIZIE IMPORTANTI politiche parità di genere  Grazie... Read more
SI e perché SI perché mi interessa ALESSANDRA SERVIDORI    15 APRILE 2016                             SI e perché SI perché mi... Read more
A motore diesel verso le elezioni Qualche giorno fa sui giornali tedeschi è uscito un furioso attacco ad Anghela Merkel accusata di... Read more
NEWS :legge di stabilità-17 dicembre 2015   Alessandra Servidori                         giovedì 17 dicembre :news  LEGGE DI STABILITA’:... Read more
Rappresentanza femminile nei parlamenti internazionali-siamo ancora indietro ALESSANDRA SERVIDORI   LA RAPPRESENTANZA FEMMINILE NEI PARLAMENTI INTERNAZIONALI- A che punto... Read more
Sempre meno nascite in Europa e in Italia : una popolazione europea in declino e politiche italiane inadeguate.  BLOG www.formiche.net  Alessandra Servidori  Sempre meno nascite in Europa e in Italia : una... Read more
Giovani,paura,Europa,futuro.Parliamone con loro Alessandra Servidori  Tra i banchi di scuola :  giovani,paura, Europa,il futuro.Parliamone con... Read more
IL NATALE DI FRANCESCO    Alessandra Servidori Gli auguri di Natale di  Francesco : vibranti e severi La settimana che... Read more
ILVero stato della salute farmaceutica Alessandra Servidori    23 GIUGNO... Read more
Cattolici e politica Alessandra Servidori     www.formiche.net Come un fiume carsico ri/torna la questione dei... Read more
Buone ferie e a settembre! Alessandra Servidori C’è ancora chi si illude che il toscano non più tanto giovanilista, ascolti... Read more
La lega e il suo programma demolitore Alessandra Servidori  blog startmagazine  11 agosto 2019 Se Borghi  presidente della commissione... Read more
E la prossima legge di stabilità? Alessandra Servidori  Il giovane toscano Presidente,una ne  dice cento ne pensa ma non siamo per... Read more
FERMATE IL BULLO GUASTATORE Alessandra Servidori                                 FERMATE IL BULLO GUASTATORE  La storiaccia... Read more
UN DEF DEMENZIALE e 4 anime colpevoli Alessandra Servidori  4 Anime : 1 in pena( Tria) 1 Spavalda( Conte) e 2 sciallate (Salvini e Di... Read more
La rete tra donne: RARISSIMA LA RETE TRA DONNE? COMPLICATISSIMA E RARA E QUANDO C'È È STRAORDINARIA La rete di collaborazione... Read more
PIU' POVERI e MENO SANI Alessandra Servidori             Poveri  e senza salute-                       Sabato 16... Read more
Un buon anno non si nega a nessuno ma il 2018 si è chiuso con una manovra da delirio Alessandra Servidori Né rigore né crescita. Il governo giallo verde ha perso la scommessa contro... Read more

IL NOSTRO PROGRAMMA: TUTTEPERITALIA

I punti del nostro programma

  1.  Lavoro e pari opportunità
  2. Fisco
  3. Impresa
  4. Investimenti
  5. Riforme istituzionali
  6. Credito
  7. Riforma elettorale
  8. Giustizia civile e semplificazione

 

 

 

1.    Lavoro e Pari opportunità

 

1)    Codice del lavoro semplificato ormai  maturo sul piano tecnico, oltre che su quello politico;

2)    Introduzione sperimentale del contratto di lavoro a tempo indeterminato a protezioni crescenti;

3)    Spostamento di risorse dalle politiche passive, in particolare dalla Cassa integrazione in deroga, alle politiche attive, incentrate sul nuovo metodo del contratto di ricollocazione;

4)    Fondo bilaterale per sostenere la conciliazione tempi di vita e di lavoro insieme alla detassazione salario di produttività  legato alla flessibilità in via strutturale;

5)    Riorganizzazione  e razionalizzazione degli organismi di parità.

6)    Riduzione sensibile del costo del lavoro, sia sotto il profilo del carico contributivo che della pressione fiscale;

7)    Potenziamento dei   meccanismi di retribuzione incentivati dal punto di vista fiscale e contributivo che diano effettivo respiro agli imprenditori e lavoratori, non nella misura e con la lentezza degli attuali;

8)    Riduzione dei  meccanismi rigidi di flessibilità in uscita;

9)    Creazione di “sportelli unici” che si occupino della ricollocazione e inserimento nel mercato del lavoro sia attivando servizi di politiche attive per il lavoro che occupandosi delle pratiche burocratiche di sostegno al reddito.

 

 

2.    Fisco 

1)    Approvare immediatamente la delega fiscale con i relativi decreti attuativi;

2)    Riduzione del prelievo fiscale e contributivo sul lavoro, e taglio immediato della pressione fiscale per 10 miliardi da realizzare attraverso azioni integrate tra loro:

  1. completa  deducibilità della componente costo del lavoro dal calcolo della base imponibile irap
  2. intervento diretto sulle aliquote irap e ires  e contemporaneamente aumentare  le detrazioni irpef sui redditi medi/bassi.

 

Come trovare le risorse

 

  1. taglio della spesa pubblica sulla dirigenza  ministeri;
  2.  razionalizzazione spesa sanitaria;
  3. dismissioni patrimoniali;
  4. privatizzazioni dei servizi cultura e turismo;
  5.  taglio  organismi indipendenti e dirigenza;
  6. Mobilità nella Pubblica Amministrazione – Mobilità obbligatoria per il PI per favorire la ristrutturazione dello Stato;
  7. revisione degli incarichi apicali nella PA. Così minori interessi e minore spesa. Infatti dismettendo anche le 4944 società partecipate dai comuni e le 1965 delle province si risparmia molte risorse e in cambio del patrimonio immobiliare e privatizzazioni si concorda con i partners europei l’emissione di eurobond per finanziare gli investimenti produttivi così da non gravare sulle finanze pubbliche nazionali

 

 

3.    Impresa

 

1)    Aumentare credito di imposta  all’innovazione e ricerca per favorire gli investimenti privati;

2)    Istituire un bonus sulla spesa totale e non solo limitato agli incrementi di investimenti;

3)    Aumentare agevolazioni per start up anche artigianali, di settore, dei servizi;

4)    Sostenere l’imprenditoria giovanile e femminile attraverso  progetti che usano Fondi strutturali UE;

5)    Dare vita ad un sistema informatizzato di banca dati di modelli di imprese avviate, con i procedimenti eseguiti per sostenere on line il percorso, i costi, gli adempimenti

6)    Sostegno all’export con un albo del Made in Italy  dei prodotti protetti e certificati per settore comparto;

7)    Introdurre un credito di imposta per gli investimenti in cultura e beni artistici;

8)    Semplificazioni per le sponsorizzazioni private

 

 

4.    Investimenti

 

1)    attivare subito i programmi  pronti per l’edilizia scolastica, il dissesto idrogeologico (già finanziati in parte) per realizzare infrastrutture;

 

2)    Velocizzare l’utilizzo SUBITO dei FSE poiché abbiamo ancora a disposizione 28 miliardi che dobbiamo utilizzare subito ( e non entro il 2015!)

 

 

5.    Riforme istituzionali 

 

1) Subito mano al Titolo V Costituzione con la cancellazione immediata delle competenze concorrenti;

2) Semplificare semplificare  semplificare. Su energia ,trasporti infrastrutture togliere subito la doppia competenza riportare a livello statale .Subito eliminare art 114 : Province.

 

 

6.    Credito

 

1) Liquidare lo stok dei debiti della PA alle imprese e garantire i termini dei pagamenti come detta la UE;

2) Fondo garanzia per le pmi e sistemi di garanzia;

3) Accordo con Banca Italia per avere una parte di interessi in bot e cct, messi sul mercato e dati dalla ricapitalizzazione appena avvenuta delle quote di Banca d’Italia;

4) Maggior cooperazione tra le Banche centrali europee, sulle politiche monetarie e sulle riforme strutturali. (Peraltro proprio Padoan  ora ministro economia italiano è relatore del manifesto delle strategie  per la crescita Ocse).

 

7.    Riforma elettorale

 

Dell’Italicum  condividiamo  di massima l’accordo raggiunto  ma specifichiamo:

1) preferenze su liste in cui  siano alternati candidati uomini e donne e certezza di diritto di capilista  in egual misura donne e uomini

2) rivedere al ribasso le soglie di accesso per i partiti minori in coalizione,tenendo conto dei livelli attuali

 

8.    Giustizia civile e semplificazione

 

1)    Per le imprese: abbattere il numero e le prassi autorizzative per insediamenti e avvio nuove imprese

2)    Semplificare la normativa degli appalti;

3)    Realizzare il ddl gia' pronto sulle semplificazioni;

4)    Introdurre filtri per ricorsi TAR;

5)    Separazione carriere magistratura;

6)    Semplificazione giustizia e insediamenti di strutture sul territorio

Copyright © 2013 www.tutteperitalia.it. Tutti i diritti riservati.