Previous Next
Cargiver :vogliamo la legge IL SUSSIDIARIO.NET  7 Ottobre 2019  Caregiver Il Sussidiario Alessandra Servidori  I caregiver... Read more
Miracoli del virus con la corona in testa Alessandra Servidori Miracoli del virus con la corona in... Read more
PILLOLE di STABILITA' -11 Gennaio 2016     PROF .ALESSANDRA SERVIDORI  -  DIRETTORE CESLAR-UNIMORE Pillole LEGGE DI STABILITA’  Sono... Read more
Dalla parte di GIOVANNI TRIA   ALESSANDRA SERVIDORI   Dalla parte di TRIA    7 luglio 2018   Di Giovanni Tria e del... Read more
NON siamo un popolo di brava gente Alessandra Servidori Non siamo un popolo di brava gente. Il silenzio è il peggior male che si... Read more
Europa social Network 2022 : a che punto siamo dove andiamo   Alessandra Servidori             European Social Network 2022 :  a che punto siamo e dove... Read more
Una scuola ammalata cronica Alessandra Servidori     Una scuola ammalata cronica   La ministra Fedeli ha ereditato una... Read more
Maratona per Europa: sì grazie ma basta con le solite litanie Slide maratona Europea   27 febbraio 2021   -    Uniformarsi alle norme ue  è un... Read more
Lezione 6.non è mai troppo tardi per informarsi e formarsi Lezione n.6 NON è mai troppo tardi per sapere come stanno le cose Soprattutto quando la... Read more
Ancora sulla demenziale dominante teoria del gender Alessandra Servidori Ancora sull’educazione (?) teoria di gender Il Sindaco di Venezia ,... Read more
NOVITA’ importanti per gli adempimenti in caso di assenza dal lavoro per malattia- AGOSTO 2016 Alessandra Servidori- NOVITA’ importanti per gli adempimenti in caso di assenza dal lavoro per... Read more
In onore di DAPHNE  EUROPA è anche  la morte orribile di Daphne Galizia  Malta è paese Ue  sempre rappresentato... Read more
SI e perché SI perché mi interessa ALESSANDRA SERVIDORI    15 APRILE 2016                             SI e perché SI perché mi... Read more
IL VIRUS E L'EUROPA QUI EUROPA Il nuovo virus e il ruolo dell’Ue       www.ildiariodellavoro.it Autore: Alessandra... Read more
Politiche attive l'avvio solo cambiando il reddito di cittadinanza                     Alessandra Servidori  ... Read more
Giovani,paura,Europa,futuro.Parliamone con loro Alessandra Servidori  Tra i banchi di scuola :  giovani,paura, Europa,il futuro.Parliamone con... Read more
Di Maio sbaglia sulle privatizzazioni Alessandra Servidori  Di Maio sbaglia su tante cose e sulle liberalizzazioni di più.  Sono... Read more
CHE DANNO PER LE LAVORATRICI TOGLIERE I VAUCER! Alessandra Servidori CHE DANNO PER LE LAVORATRICI TOGLIERE I... Read more
NUOVA SCUOLA? BRUTTO INIZIO x i nostri giovani Alessandra Servidori Lo abbiamo già  scritto e detto quando il testo della riforma scolastica... Read more
Includere nel decreto Colf badanti e caregiver familiari per i quali c'è il Fondo Alessandra Servidori  Includere anche colf e badanti nel Cura Italia : fondamentale per le... Read more
Mettiamo a fuoco la verità sul Fondo salva Stati Alessandra Servidori BASTA ALLARMISMI INGIUSTIFICATI !  E mettiamo a fuoco la verità sul Fondo... Read more
Mini e Smart :il job che non c'è Alessandra Servidori                      Mini e Smart  : il job che non c’è   Mentre il... Read more
I numeri sono fatti: i conti in Italia : http://formiche.net/2016/02/27/come-vanno-conti-dellitalia/ Alessandra... Read more
chi aiuta le donne a mettere al mondo figli e continuare a lavorare? Alessandra Servidori – 9 gennaio 2018    Chi aiuta le donne a mettere al mondo figli e a poter... Read more
I nostri bambini e adolescenti e la solitudine ALESSANDRA SERVIDORI   5 Aprile 2020   www.ilsussidiario.net  In questi giorni i mezzi di... Read more
Contro il meeting di Verona.Ecco perchè. Alessandra Servidori  Sono decisamente contro il raduno di Verona . La chiama” festa” il... Read more
Rappresentanza femminile nei parlamenti internazionali-siamo ancora indietro ALESSANDRA SERVIDORI   LA RAPPRESENTANZA FEMMINILE NEI PARLAMENTI INTERNAZIONALI- A che punto... Read more
Verso le elezioni e tanta nebbia Alessandra Servidori    Verso le elezioni e tanta nebbia Non c’è stata pausa Natalizia :... Read more
Pensione di invalidità e piccoli lavoretti : ravvedimento operoso di Inps ALESSANDRA SERVIDORI Assegno di invalidità e piccoli lavoretti : ravvedimento operoso “coatto”... Read more
PAPA FRANCESCO : "Nelle scuole bisogna un'educazione sessuale...." Non giusto.Giustissimo ! Alessandra Servidori        PAPA FRANCESCO : "Nelle scuole bisogna  dare un'educazione... Read more
Nuova professionalità e fondi UE NUOVA PROFESSIONALITA’ a cura di Alessandra Servidori        LA SCUOLA BRESCIA   Aprile... Read more
A Bologna : no all'illegalità Alessandra Servidori  NO all'illegalità  La politica bolognese è in difficoltà, come nel resto... Read more
Chiediamo l'impeachment dei ribaldi al governo Formiche 28 agosto 2018 Alessandra Servidori  Quando il furore della politica oltrepassa il... Read more
Difendiamo i bambini e le madri -NO all'utero in affitto nascosto del ddl Unioni civili Alessandra Servidori              Difendiamo i bambini e le madri  -NO all'utero in affitto... Read more
PAPA FRANCESCO E LE SUE SCARPE Alessandra Servidori  22 dicembre 2016  PAPA FRANCESCO e le sue... Read more
Le morti bianche aumentano in tutta Europa  IL DIARIO DEL LAVORO Le morti bianche aumentano in tutta Europa Autore: Alessandra... Read more
RECOVERY FUND :LE BIZZE DEI PREPOTENTI https://www.startmag.it/blog/tutti-i-subbugli-sul-recovery-fund-le-bizze-dei-prepotenti/  Alessandr... Read more
JOBS ACT: penultimo atto nella nebbia L'approvazione da parte del Consiglio dei ministri dello scorso 11 giugno di  altri quattro... Read more
DALLA PARTE DELLE DONNE E DEL LAVORO .La situazione aggiornata   Alessandra Servidori       -18 SETTEMBRE        DALLA PARTE DELLE DONNE e del lavoro nel... Read more
Tutti gli impatti del lavoro agile sulle donne www.startmagazin.it 8 marzo 2022  Alessandra Servidori                         ALESSANDRA SERVIDORI                        LA... Read more
ASSEGNO UNICO FAMILIARE : guidina essenziale con relativi dubbi di equità ALESSANDRA SERVIDORI  Guida essenziale per l’Assegno unico per i nuclei familiari (DDLS1892) con... Read more
In diretta su www.generedonna.it PNRR e salute Il PNRR e la Missione Salute       www-generedonn.it   Con Alessandra Servidori Il PNRR e... Read more
OSTAGGI troppo silenziosi delle nevrosi gender Sono giorni e giorni che siamo ostaggio di provvedimenti e discussioni sul gender (genericamente... Read more
Scuola e disabili : che fare x migliorare Alessandra Servidori formiche.net  Dalla parte della scuola italiana , dei bambini disabili e... Read more
ILVero stato della salute farmaceutica Alessandra Servidori    23 GIUGNO... Read more
Un focus sulle pensioni al femminile Alessandra Servidori                Un focus sulle pensioni al femminile                31 agosto... Read more
Il presidente Mattarella chiami Draghi   Alessandra Servidori www.ildiariodellavoro.it    L'unica possibilita' di salvarsi dalla... Read more
Malattie rare : finalmente approvata la legge ma siamo solo a metà del percorso   https://www.startmag.it/sanita/legge-sulle-malattie-rare-tutte-le-novita/ Alessandra... Read more

Innovazione e Pari Opportunità

a cura di Alessandra Servidori

 

 RUBRICA   Innovazione e Pari Opportunità

 

 -NUOVA PROFESSIONALITA -bimestrale di studi e orientamenti per l’integrazione tra scuola e lavoro e per l’apprendistato formativo

 

Settembre/Ottobre 2019

 

Parità di trattamento sul lavoro. La recente evoluzione del diritto internazionale

 

Il 21 Giugno 2019 a Ginevra si sono celebrati i 100 anni dell’Oil e nella Risoluzione

sottoscritta da tutti i rappresentanti dei Paesi aderenti un impegno importante

è stato assunto in materia di raggiungimento di una parità di trattamento sul

lavoro, attraverso un’agenda, con regolare valutazione dei progressi compiuti,

che «assicura la parità delle opportunità, la partecipazione e la parità di

trattamento, tra cui la parità di retribuzione per uomini e donne per lavoro

di pari valore; consente una più equilibrata ripartizione delle responsabilità

familiari; prevede la possibilità per il raggiungimento di un migliore equilibrio

tra vita e lavoro, consentendo ai lavoratori e i datori di lavoro di concordare

soluzioni, garantire la parità di opportunità e di trattamento nel mondo del

lavoro per le persone con disabilità, così come per altre persone in situazioni

vulnerabili».

La recente Risoluzione Oil consolida la Direttiva del Parlamento europeo del

4 Aprile scorso sul work-life balance sulla quale dal 2008 si stava discutendo

e solo nel 2017 si era arrivati ad una proposta unificante poiché c’era una

divergenza sostanziale sull’impostazione degli orientamenti per concedere

congedi sia parentali che genitoriali uniformando così il trattamento per i 27

paesi aderenti alla Comunità Ue.

Il Parlamento ha varato e approvato in via definitiva orientamenti nella direttiva

che stabiliscono prescrizioni minime relative al congedo di parità, al congedo

parentale e al congedo per prestatori di assistenza e a modalità flessibili per

i lavoratori che sono genitori o prestatori di assistenza i cd caregiver. Gli Stati

membri hanno tre anni di tempo per adeguare le proprie legislazioni e nella

direttiva sulla parità di genere ed equilibrio tra attività professionale e vita

familiare sono riaffermati i principi 2 e 9 del pilastro europeo dei diritti sociali. La

direttiva individua una combinazione di misure volte a ridurre le discriminazioni

di genere in ambito famiglia/lavoro. Questi i principi fondamentali:

- congedo di maternità: misure non legislative volte a rafforzare l’applicazione

delle attuali norme a tutela delle lavoratrici madri ed il ricorso a soluzioni agevolative di orario di lavoro (compresi spazi e pause per allattamento);

- congedo di paternità: introduzione di un diritto individuale di 10 giorni

lavorativi, retribuiti almeno al livello del congedo per malattia;

- congedo parentale: dutilizzo flessibile quattro mesi di congedo non trasferibile

tra genitori, retribuzione di quattro mesi almeno pari al congedo per malattia;

- congedo per i prestatori di assistenza: introduzione di un diritto individuale di

5 giorni lavorativi all’anno, retribuiti almeno al livello del congedo per malattia;

- modalità di lavoro flessibili: diritto per i genitori di bambini fino a 12 anni e per

caregiver di chiedere flessibilità oraria, di calendario o di luogo di lavoro.

Attualmente in Italia il congedo di paternità obbligatorio è di cinque giorni, più

uno facoltativo in sostituzione di quello della madre. Entro tre anni, dunque, il

congedo di paternità dovrà adeguarsi ai nuovi requisiti minimi: almeno dieci

giorni lavorativi, retribuzione minima pari all’indennità di malattia, utilizzo nel

periodo di nascita del figlio (gli Stati membri possono decidere se dopo la nascita

o anche periodi antecedenti). Spetta anche al secondo genitore equivalente (nel

caso di coppie omosessuali) e deve essere concesso a prescindere dallo stato

civile o di famiglia, come definito dal diritto nazionale. Le legislazioni nazionali

potranno stabilire altri dettagli: frazionabilità, periodi alternati, tempo parziale.

Novità anche in materia di congedo parentale: sale a due mesi il periodo minimo

non trasferibile da un genitore all’altro, «al fine di incoraggiare i padri a fruire

del congedo parentale, pur mantenendo il diritto di ciascun genitore ad almeno

quattro mesi di congedo parentale». La direttiva propone di sancire anche il

diritto a un utilizzo flessibile del congedo, la cui retribuzione è pari al almeno al

livello del congedo per malattia. Infine, c’è una norma sui caregiver (i famigliari

che hanno cura dei propri congiunti), in base alla quale ogni lavoratore (uomo o

donna) ha diritto ad almeno 5 giorni all’anno di permesso per assistere parenti

o familiari malati e un periodo di congedo dal lavoro in caso di malattia grave

o di dipendenza di un familiare. Abbiamo due orientamenti che aiuteranno i

vari stati a procedere, investendo soprattutto sul welfare.

Ma il Parlamento italiano è assolutamente nebuloso sia sui provvedimenti in

materia di work-life balance sia sui caregiver e nel ddl (AS 1338) che reca il

titolo “Delega al Governo per la semplificazione e la codificazione in materia di

lavoro’’ si sarebbe dovuto ispirare e poi uniformare alla Risoluzione Oil e alla

Direttiva Ue. Ma questo ddl che ha l’obiettivo «di creare un sistema organico

di disposizioni in materia di lavoro per rendere più chiari i princìpi regolatori

delle disposizioni già vigenti e costruire un complesso armonico di previsioni

di semplice applicazione» ha una vaghezza nella delega che lascia moltissimi

dubbi e soprattutto non ha intenzione di chiarirli.

Alessandra Servidori

Università di Modena e Reggio Emilia

Copyright © 2013 www.tutteperitalia.it. Tutti i diritti riservati.