Previous Next
Salvini e la vergogna che non conosce Salvini  e la vergogna che non conosce  Qualcuno in questi giorni mi ha chiesto se mi fidavo di... Read more
La ruota della fortuna di Renzi : dentro ai raggi del referendum costituzioanle Alessandra Servidori Nella ruota della fortuna di Matteo Renzi si è inserito di prepotenza e in... Read more
E NON SI DICA CHE NON E' VERO Alessandra Servidori         E non si dica che non è vero La volgarità non è mai stata una... Read more
Corte dei Conti : ci trasciniamo un Debito pubblico spaventoso Considerazioni a margine del rapporto della Corte dei Conti sulla programmazione dei controlli e... Read more
SIAMO FIERE DI ESSERE ITALIANE AlessandraServidori     Quando siamo fiere di noi italiane  21 marzo 2016 Il Consiglio d’Europa... Read more
Disabilità : scuola e lavoro.Proposte concrete Alessandra Servidori  DISABILITA’ : scuola e lavoro. Proposte concrete. 3 Dicembre 2015  Come... Read more
Piattaforma economica di TUTTEPERITALIA ile 2020 Il nostro piano Piattaforma economica  di TUTTEPERITALIA                        13 Aprile 2020  Il nostro piano... Read more
Cargiver :vogliamo la legge IL SUSSIDIARIO.NET  7 Ottobre 2019  Caregiver Il Sussidiario Alessandra Servidori  I caregiver... Read more
Lezione 6.non è mai troppo tardi per informarsi e formarsi Lezione n.6 NON è mai troppo tardi per sapere come stanno le cose Soprattutto quando la... Read more
Chiediamo l'impeachment dei ribaldi al governo Formiche 28 agosto 2018 Alessandra Servidori  Quando il furore della politica oltrepassa il... Read more
E pensare che si dicono ancora democratici Comunque l’arroganza e l’ignoranza dell’attuale  spezzatino PD sta portando il nostro BELPAESE... Read more
Se nel tritacarne politico entra la violenza e non solo quella sulle donne…                   Alessandra Servidori              Se nel tritacarne politico entra la violenza... Read more
La Ue alla prova dei fatti QUI EUROPA www.ildiariodellavoro.it  La Ue alla prova degli impegni assunti Autore: Alessandra... Read more
Includere nel decreto Colf badanti e caregiver familiari per i quali c'è il Fondo Alessandra Servidori  Includere anche colf e badanti nel Cura Italia : fondamentale per le... Read more
Le ombrelline:pretesto italiano Alessandra Servidori                                          Pretesto italiano Tre giorni fa a... Read more
CONCILIAZIONE del JOBS ACT SPARITA Scade oggi 8 maggio 2015 il termine previsto dalla legge per approvare l’atteso Atto IV del  JOBS... Read more
Mettiamo a fuoco la verità sul Fondo salva Stati Alessandra Servidori BASTA ALLARMISMI INGIUSTIFICATI !  E mettiamo a fuoco la verità sul Fondo... Read more
Ancora sulla demenziale dominante teoria del gender Alessandra Servidori Ancora sull’educazione (?) teoria di gender Il Sindaco di Venezia ,... Read more
Incidenti sul lavoro: basta deroghe alla pervenzione INCIDENTI LAVORO-IL DIARIO DEL LAVORO  Aumentano i morti, ma l’adeguamento alle norme di... Read more
Pasqua di Resurrezione del POPOLO ITALIANO Alessandra Servidori Quando ci fu la strage di  bambini a Beslam   in Ossezia nel 2004 ... Read more
La scuola obbligatori l'ignoranza facoltativa   ALESSANDRA SERVIDORI       il Diario del lavoro  La scuola obbligatoria e l’ignoranza... Read more
DOPO DI NOI :una legge dalla parte dei più deboli Alessandra Servidori . C’è un nuovo quadro normativo che tutela le persone con disabilità... Read more
UE : in Italia la parità di genere ancora trascurata         UE: SERVIDORI, 'NON SOLO COMMISSARIO, C'E' ANCHE NOMINA PER ENTE PARITA' DI GENERE'... Read more
C'è sete di armonia e di pace - ITALIA e GRECIA La questione Greca dovrebbe fare calmare il giovane toscano sempre troppo ardito e rapace.... Read more
E la prossima legge di stabilità? Alessandra Servidori  Il giovane toscano Presidente,una ne  dice cento ne pensa ma non siamo per... Read more
Come va la scuola italiana Come va la scuola italiana e come potrebbe migliorare secondo il rapporto Ocse. Il post di... Read more
JOBS ACT :ultimi 4 decreti :piccola guidina                                   ALESSANDRA SERVIDORI  12 settembre 2015 Jobs Act - Approvati... Read more
Profili di tre donne al vero potere Alessandra Servidori                                  Profili di tre donne al vero potere Angela... Read more
Bussola sulla salute Mentale TutteperItalia pubblica la Bussola sulla salute mentale, predisposta da TuttiperBologna, in... Read more
Una scuola ammalata cronica Alessandra Servidori     Una scuola ammalata cronica   La ministra Fedeli ha ereditato una... Read more
Legge di biliancio :tra le ombre qualche lumicino Alessandra Servidori  LEGGE DI BILANCIO : tra le ombre qualche lumicino - 2 Dicembre 2017 Il... Read more
BUON 2016 e W Mattarella e Bergoglio e le donne italiane Alessandra  Servidori BUON 2016 e W MATTARELLA E BERGOGLIO e le donne italiane L’anno che è... Read more
Italia invisibile a DAVOS Alessandra Servidori L’Italia invisibile tra le bianche nevi svizzere   www.formiche.net Mentre... Read more
Verso le elezioni e tanta nebbia Alessandra Servidori    Verso le elezioni e tanta nebbia Non c’è stata pausa Natalizia :... Read more
BASTA INSULTI E RANCORI-Andiamo avanti Alessandra Servidori    Il giorno dopo la tempesta .E adesso basta insulti e rancori e guardiamo... Read more
SMART WORKING e CORAGGIO dell'innovazione 2 ottobre 2015 Il lavoro che cambia - Lo smart working e il coraggio... Read more
Legge di bilancio :cantiere ormai chiuso Alessandra  Servidori    Agosto 26 -2017    LEGGE DI BILANCIO : il meething di Rimini è il... Read more
Malattie professionali. ecco la guida amichevole Alessandra Servidori    27 settembre 2017 Continua il nostro impegno per le donne egli uomini e... Read more
NON c'è niente da festeggiare    8 Marzo 2019 – Se il Word Economic Forum afferma che solo  fra 108 anni il divario di genere... Read more
Paradossoitaliano:meno donne occupate e più donne negli incidenti sul lavoro INCIDENTI SUL LAVORO- PUBBLICATO il 4 settembre su Il Diario del lavoro  Il paradosso italiano:... Read more
UE COVID E TUTELA DEI MINORI  ALESSANDRA SERVIDORI     4 Giugno 2020 Il COVID-19 e la tutela dei minori... Read more
NOI TUTTEPERITALIA a fianco del popolo curdo delle donne dei loro bambini Alla Cortese attenzione Alto rappresentante Kurdistan Roma HAMID BAYAT- Rappresentante governo... Read more
VISCO agli operatori finanziari : Bcc va tutto bene. Ma no forse no Alessandra Servidori             VISCO agli operatori finanziari : Bcc va tutto bene. Ma no forse... Read more
Parità e imprese .America ed Europa a confronto  ALESSANDRA SERVIDORI La parità di genere nelle imprese : America ed Europa a confronto  La... Read more
Lettera aperta al Presidente Mattarella Alessandra Servidori Lettera aperta al Presidente Mattarella 25 maggio 2018 Egregio e caro... Read more
EUROPA SOSTANTIVO PLURALE FEMMINILE https://formiche.net/2019/04/europa-sostantivo-plurale-femminile/ Alessandra Servidori          ... Read more
Il bluf salviniano sull'immigrazione Alessandra Servidori  Il bluf   salviniano dell’immigrazione Dopo 7 mesi di non verità e di... Read more
A Bologna : no all'illegalità Alessandra Servidori  NO all'illegalità  La politica bolognese è in difficoltà, come nel resto... Read more
Un buon anno non si nega a nessuno ma il 2018 si è chiuso con una manovra da delirio Alessandra Servidori Né rigore né crescita. Il governo giallo verde ha perso la scommessa contro... Read more
DALLA PARTE DELLE DONNE E DEL LAVORO .La situazione aggiornata   Alessandra Servidori       -18 SETTEMBRE        DALLA PARTE DELLE DONNE e del lavoro nel... Read more

La scuola obbligatori l'ignoranza facoltativa

 

ALESSANDRA SERVIDORI       il Diario del lavoro 

La scuola obbligatoria e l’ignoranza facoltativa          27 maggio 2020

 

Mi sento e sono sempre di più una persona libera di condividere la necessità di riflettere su cosa una società liberale richieda per essere sostanzialmente tale,  soffermandomi sulle difficoltà e gli insuccessi che stiamo incontrando nella attuale situazione. Una legittimazione di  Stato di diritto è basata anche sulla capacità di dare risposte a problemi della società civile, impegnandomi da sempre su una cultura politica senza essere partito: so bene che la condivisione delle regole garantisce che la diversità delle opinioni e degli interessi non rappresenti una minaccia. Senza remore, dunque, rifletto e scrivo.

L’ultimo accordo fatto tra maggioranza (rissosa) sulla scuola è una violenza alla Costituzione e a tutti noi cittadini che crediamo che il diritto allo studio sia un diritto primario. E’ un accordo orribile, frutto di mediazioni al ribasso su una sanatoria ( così chiamata inopportunatamente ) da chi voleva un pseudo corso/concorso di vecchio stampo sindacalizzato, che ha messo in cattedra per anni persone che ambivano allo stipendio certo ma sicuramente non al praticare coscienziosamente l’insegnamento come missione per chi , come gli studenti, vogliono imparare; chi voleva il concorso a questionario a crocette; chi non voleva affatto il concorso.

Il risultato e’ che forse ( è d’obbligo il dubbio) il concorso si farà per titoli ( quali non si sa) e prove scritte e orali e forse a settembre per 32 mila insegnanti, quando la pandemia sarà forse debellata (forse ) e  invece per riaprire le scuole si attingerà ancora alle graduatorie a esaurimento, facendo il contratto annuale ai cosidetti precari .Ma i precari non sono gli insegnanti, sono gli studenti e a tutt’oggi, visto che le linee guida della “formidabile task force “ non sono ancora state promulgate.  Dunque ? Famiglie e alunni lasciati nell’incertezza con conseguenze infauste sulla comunità famigliare. Con una “dimenticanza” punitiva per gli insegnanti di sostegno e dunque per l’ennesima volta per gli studenti diversamente abili  Della serie: la scuola rimane obbligatoria  e l’ignoranza resta facoltativa,  e comunque di governi incompetenti.

Chi si è “data da fare” è invece la “task force della Ministra Bonetti,  composta da una squadra di donne al grido -Donne e rinascimento -che ha pubblicato ieri sul sito ministeriale un cd programma che è tutto un programma : un puzzle di proposte già  più volte enunciate in varie stagioni che sulla questione femminile in verità non hannoportato risultati. Non si fa accenno alla strategia per  consentire all’Europa di raggiungere il suo pieno potenziale negli affari, nella politica e nella società, la strategia per la parità di genere 2020-2025che la Commissione intende portare avanti con  misure basate su tre azioni: stop alla violenza sulle donne, pari possibilità per il raggiungimento di una posizione di vertice nel mondo del lavoro e nella politica, adozione della prospettiva di genere in tutti i prossimi provvedimenti politici.

Nel rapporto rinascimentale si  recuperano numeri devastanti della attuale situazione sociale e occupazionale femminile individuando “anziane azioni” sempre promesse mai finanziate e maipoliticamente concretamente intraprese. E’ interessante comunque leggere il Rapporto per ritrovare nelle sue 23 pagine tutto ciò che non abbiamo realizzato negli ultimi anni e che ora in emergenza si indica come priorità senza alcuna copertura economica o almeno volontà espressa di ridisegnare una nuova stagione di riposizionamento della spesa pubblica.  Consiglierei alla Ministra Bonetti con la mano sul cuore di leggere attentamente “Questions and answers: gender equality strategy2020-2025”.e magari  connettersi con la Commissione Ue per procedere sulla base di obiettivi credibili condivisibili raggiungibili e magari trovare nella predisposizione dei progetti entro dicembre dell’uso del FSE le possibili auspicabili  azioni e conseguenti coperture.

Alessandra Servidori


27 Maggio 2020 

Copyright © 2013 www.tutteperitalia.it. Tutti i diritti riservati.