Previous Next
chi aiuta le donne a mettere al mondo figli e continuare a lavorare? Alessandra Servidori – 9 gennaio 2018    Chi aiuta le donne a mettere al mondo figli e a poter... Read more
Una Italia ingiallita e stanca Alessandra Servidori                           Una fotografia dell’Italia ingiallita e stanca   ... Read more
NOTIZIE PER LE DONNE:IN CHIESA PER VIVERE ANCORA PIU' A LUNGO! Alessandra Servidori                     NOTIZIE PER LE DONNE : IN CHIESA PER VIVERE ANCORA PIU'... Read more
DUE SIGNORE AL COMANDO Alessandra Servidori                  DUE SIGNORE al COMANDO 20 giugno 2016  Ebbene si’ hanno... Read more
SENATO BURLESQUE Alessandra Servidori - IL  SENATO BURLESQUE 18 settembre 2015 La politica italiana parlamentare... Read more
Presidente Mattarella 2:lasciatelo lavorare Alessandra Servidori                         Presidente Mattarella 2 : lasciatelo lavorare Una... Read more
Presidente Mattarella operi l’impeachment Alessandra Servidori    Presidente Mattarella operi l’impeachment verso questi irresponsabili  e... Read more
Analisi seria di cosa prevede per istruzione e formazione professionale la riforma della Costituzione Alessandra Servidori Analisi seria di cosa  prevede per Istruzione e formazione professionale la... Read more
Hillary alla gogna Alessandra Servidori - Hillary alla gogna. Tutti contro Hillary: e oltre la  brutale sconfitta ,... Read more
In onore di DAPHNE  EUROPA è anche  la morte orribile di Daphne Galizia  Malta è paese Ue  sempre rappresentato... Read more
CONTRATTI METALMECCANICI E LAVORATORI PUBBLICI:ottimo lavoro! Alessandra Servidori        I PUNTI IN COMUNE DEI CONTRATTI PUBBLICO IMPIEGO E... Read more
E adesso : riflessioni su cosa dobbiamo fare adesso in EUROPA Alessandra Servidori   - https://www.startmag.it/blog/come-cambiera-leuropa/    27 MAGGIO 2019 “... Read more
Profili di tre donne al vero potere Alessandra Servidori                                  Profili di tre donne al vero potere Angela... Read more
Reddito di cittadinanza-di inclusione e salario minimo :un sandwuick indigeribile WELFARE E LAVORO             www.ildiariodellavoro.it  Il Reddito di cittadinanza: dopo il... Read more
Insisto : sempre sulla UE Alessandra Servidori  15 giugno 2018 Lezione 3 Non è mai troppo tardi. Anzi meglio tardi che mai... Read more
UE :il giudizio della scuola italiana  Alessandra Servidori www.IL DIARIODELLAVORO   1 Luglio 2019 Nel rapporto di 23 pagine  inviato... Read more
NOVITA’ importanti per gli adempimenti in caso di assenza dal lavoro per malattia- AGOSTO 2016 Alessandra Servidori- NOVITA’ importanti per gli adempimenti in caso di assenza dal lavoro per... Read more
Demenziale tagliare la formazione di Industria 4.0 Alessandra Servidori Il Testo deludente della manovra fiscale fa  emergere  sulla proroga di... Read more
DOPO DI NOI :una legge dalla parte dei più deboli Alessandra Servidori . C’è un nuovo quadro normativo che tutela le persone con disabilità... Read more
Beatrice e il super io Alessandra Servidori          Beatrice e il super io La sfortunata campagna sulla fertilità... Read more
MERKEL CT di una Europa di serie A e una di serie B Alessandra Servidori                            MERKEL CT di una Europa di serie A e una di serie... Read more
LA LEZIONE DI DRAGHI : studiate giovani, studiate! EUROPA  IL DIARIO DEL LAVORO Cronaca di una lezione magistrale di Mario... Read more
Dalla parte dei bambini Alessandra Servidori In questi giorni più volte sono apparse sui giornali notizie importanti che... Read more
VERGOGNA,VERGOGNA ,VERGOGNA e disgusto Alessandra Servidori   VERGOGNA;VERGOGNA,VERGOGNA e disgusto per chi fomenta l’antipolitica-25... Read more
E la prossima legge di stabilità? Alessandra Servidori  Il giovane toscano Presidente,una ne  dice cento ne pensa ma non siamo per... Read more
Le malattie professionali 26/11/2016 Sabato 26 novembre, il Centro di ricerca sul cancro dell’Istituto Ramazzini ospiterà il... Read more
Non è un Paese per bambini Alessandra Servidori                          Non è un paese per bambini Un’ indagine nazionale... Read more
NON RASSEGNAMOCI ALESSANDRA SERVIDORI – NON RASSEGNAMOCI Come facciamo a continuare a negare o a rimuovere il... Read more
Alle italiane e italiani sotto l'ombrellone Agli italiani e alle italiane sotto l’ombrellone . ALESSANDRA SERVIDORI 7 luglio 2019 Comincio... Read more
La scuola violata http://formiche.net/2018/01/19/la-scuola-violata/ Alessandra Servidori La scuola... Read more
Avvenire Cattolici orgogliosi e vivacemente in pista!  ALESSANDRA SERVIDORI                   AVVENIRE Febbraio 2019   La premessa è che condivido la... Read more
2018 : attenzione alla disabilità Alessandra Servidori       Attenzione alla disabilità  Anche nel 2017  si è registrato un... Read more
TUTTE E TUTTI NOI CONTRO IL CANCRO TUTTI E TUTTE NOI CONTRO IL CANCRO  Commissione bicamerale di vigilanza Cassa Depositi e... Read more
Governo Irresponsabile  Alessandra Servidori  Questo governo non ha  il pudore della responsabilità :sui conti... Read more
Lettera aperta a Giovanni Tria Alessandra Servidori Lettera aperta a Giovanni Tria Caro amico  di un tempo laborioso che... Read more
Ripresa no, ripresina,forse,ma molto ina Alessandra Servidori - Ripresa no, ripresina,forse,ma molto ina .     30 agosto 2017  La... Read more
Se nel tritacarne politico entra la violenza e non solo quella sulle donne…                   Alessandra Servidori              Se nel tritacarne politico entra la violenza... Read more
CONTRO IL TERRORISMO ALESSANDRA SERVIDORI   17 NOVEMBRE 2015- CONTRO I TERRORISTI  «Conquisteremo  Roma e diventeremo... Read more
DALLA PARTE DELLE DONNE E DEL LAVORO .La situazione aggiornata   Alessandra Servidori       -18 SETTEMBRE        DALLA PARTE DELLE DONNE e del lavoro nel... Read more
Scuola,lavoro,servizi per l’infanzia : importante coordinarsi per valorizzare le risorse ,   http://formiche.net/2017/02/10/scuola-i-nidi-dinfanzia/ Alessandra Servidori       ... Read more
Contro il meeting di Verona.Ecco perchè. Alessandra Servidori  Sono decisamente contro il raduno di Verona . La chiama” festa” il... Read more
Molte ombre poche luci dalla LEGGE di Stabilità ALESSANDRA SERVIDORI                  Molte ombre poche luci dalla  LEGGE di Stabilità Entro... Read more
Lettera aperta al Presidente Mattarella Alessandra Servidori Lettera aperta al Presidente Mattarella 25 maggio 2018 Egregio e caro... Read more
ROMA e BOLOGNA cambiamo passo Abitare a Bologna, una volta, significava stare in un posto davvero all’avanguardia, significava... Read more
UN DEF DEMENZIALE e 4 anime colpevoli Alessandra Servidori  4 Anime : 1 in pena( Tria) 1 Spavalda( Conte) e 2 sciallate (Salvini e Di... Read more
RINCORSA PATETICA La rincorsa del PD e dei servi Ncd dietro ai penta stellati e chiunque serva per vincere. La... Read more
Rappresentazione avvilente del teatrino politico italiano tra urla e schiamazzi Alessandra Servidori Va in scena una rappresentazione avvilente del teatrino politico italiano... Read more
Renzi acchiappi la mano tesa di Monti Alessandra Servidori                         RENZI acchiappi la mano tesa di MONTI  Se fossi... Read more
24 NOVEMBRE UNIMORE per le Pari Opportunità UNIMORE –Dipartimento GIURISPRUDENZA – CENTRO STUDI LAVORI e RIFORME CESLAR   24 novembre:... Read more
Magistrati all'attacco della debole politica http://formiche.net/2016/12/27/politici-magistrati/  Alessandra Servidori   In tempo di... Read more

Non siamo rassegnati e rassegnate a tenerci i demolitori al governo

Alessandra Servidori                                                Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Avrei voluto fermarmi per  una ristoratrice pausa estiva ma gli avvenimenti di questi  ultimi giorni mi hanno fatto riprendere in mano la penna. I fatti di Bibbiano, del generoso carabiniere Mario e ancora i poveri corpi galleggianti nel mediterraneo, il vociare volgare che ancora una volta inquina  i nostri occhi e le nostre orecchie, le stupidaggini che si sentono come commento asfittico su questo periodo della nostra storia italiana mi inorridiscono. Va di moda oggi tra i commentatori e i giornalini e giornaloni dire che viviamo UN CAMBIO DI PARADIGMA. Ma cosa significa questo slogan se non che non abbiamo più anima e intelligenza per contrastare questa involuzione civica e politica della nostra epoca? L’Italia  mia sembra scomparire consumata dalle fiamme alimentate dalla demagogia di alcuni accecati dall’odio e dalla brama di potere. Come è possibile che una società colta aperta  con un grado di consapevolezza straordinaria risorta anche dalle ceneri di una devastante guerra possa cadere preda di movimenti pseudo partitici che assomigliano sempre di più ad un mostruoso populismonazionaldistruttivo. Guidati da un soggetto dichiarato leader ma improbabile per il suo comportamento bulimico e da un ragazzotto accompagnato da uno pseudo avvocato del popolo. Fuori dal coro odierno ma primitivo giullare si muove il grillo parlante che ancora sbraita. Considero il trio  ai vertici istituzionali quasi ridicolo perché da agitatori che organizzano separatamente raduni a cui seguono risse selvagge e ricorrono sistematicamente a ogni tipo di volgarità verso gli altri due per eccitare le persone contro la Repubblica e l’Europa e contro chi non è del branco ora decretano persino la morte della democrazia.Chi conosce la storia non può credere all’autosufficienza sa rendersi conto della fragilità dei regimi autoritari dell’inconsistenza morale delle pretese di legittimità e della propaganda che li sostiene. Questi soggetti hanno messo violentemente in discussione  i principi costituzionali  per scardinare la spesa pubblica e blandire gli elettori  ma bisogna difendere e rilanciare i principi di libertà e uguaglianza e prestare attenzione ai sentimenti alle passioni a interessi e ragioni proponendo e facendo da subito proposte sensate di sviluppo del Paese e formare i cittadini che sappiano consapevolmente prendere posizione ed essere una presenza attiva nella vita pubblica. La democrazia  non si afferma da sola per le sue intrinseche virtù ma deve essere costantemente sorretta da un’educazione alla democrazia che formi cittadini competenti sia sul piano cognitivo,sia sull’uso delle pratiche partecipative e discorsive sul piano soprattutto della disponibilità a mettersi a disposizione per difendere i propri valori. L’educazione politica deve la sua stessa ragione d’essere alla lotta all’estremismo,di destra e di sinistra. Significa essere chiari e poco schierati e procedere su un delicato equilibrio tra imparzialità respingendo l’indifferenza perché i popoli non sono naturalmente democratici ma si possono educare alla democrazia affrontando le questioni che dividono : la natura controversa è la base della democrazia e della politica e l’unica oggettività possibile è quella fornita dalla scienza accompagnata dalla consapevolezza dei suoi limiti e dunque dal discernimento. QUESTO E’” IL PARADIGMA” CHE VOGLIAMO, IN CUI CREDIAMO. Non siamo rassegnati e rassegnate a tenerci questi demolitori .

Copyright © 2013 www.tutteperitalia.it. Tutti i diritti riservati.